La colatura di alici è un condimento di origine antichissima assimilabile al Garum degli antichi romani. L’ingrediente principe di questo condimento sono le alici fresche, che vengono solitamente pescate nel mare della Costiera Amalfitana dal 25 Marzo al 22 Luglio, per via del ciclo vitale delle alici che in questo arco temporale si presentano quasi prive di grassi. Una volta pescate devono essere private delle interiora e messe per 24 ore sotto sale e, trascorso questo lasso di tempo, inserite in grandi botti di legno interamente ricoperte di sale.
Valentina utilizza questo celebre condimento per un piatto in carta da circa 12 anni che ormai è diventato un cult del ristorante: spaghettoni con colatura di alici, pistacchi, limone candito e mollica di pane croccante.